Notizie

immagine Canta che ti passa

Canta che ti passa

Cantare in coro fa bene alla salute, soprattutto ad una certa età. Lo afferma uno studio dell'Università di Helsinki, pubblicato sulla rivista Plos One, che dimostra come questa attività migliori le funzioni cognitive, aumenti il senso di solidarietà fra le persone e non solo. Richiedendo il coinvolgimento di molte aree cerebrali fra loro interconnesse, infatti, si ritiene che il canto aiuti la neuroplasticità cerebrale (cioè la capacità di "ringiovanire" il cervello), oltre che la funzionalità di cuore e polmoni e le secrezioni di ormoni, come gli endocannabinoidi e il cortisolo, che riducono ansia e depressione.